Il corso introduttivo

L’introduzione allo Shiatsu e le tecniche fondamentali

Il corso introduttivo permette di avvicinarsi in maniera graduale allo shiatsu.

In poche lezioni si entrerà nel vivo della tecnica per carpire i primi segreti e si imparerà a gestire un breve trattamento, verificando personalmente l’efficacia e le potenzialità della disciplina.

Da lunedì 27 settembre 2 incontri per un totale di 6 ore.

27 settembre e 4 ottobre

Parte teorica:

avvicinamento alla medicina cinese, la teoria dello Yin e Yang come base del pensiero terapeutico orientale.

Parte pratica:

Tecniche di base, pressione con mano e pollice, utilizzo di Hara, trattamento della spalla.

Orario: 20.00 – 23.00

“Le lezioni sia teoriche che pratiche si svolgono in sicurezza e nel rispetto delle regole in materia di salute, utilizzando i dispositivi di sicurezza individuali”.

Per info e prenotazioni: 338.825.7536 – info@anmashiatsu.it

Le lezioni si svolgeranno nella sede di Via Cibrario 14 a Torino.

I tre moduli del corso

Il corso di shiatsu si sviluppa in tre moduli, tutti a Torino, dove si affronteranno i concetti fondamentali di questa arte e i 4 Kata di base nelle posizioni tradizionali: prona, supina, laterale e seduta.

Attraverso gli insegnamenti ricevuti durante il corso, imparerai a utilizzare, durante il trattamento, la respirazione di Hara – l’area sottombelicale -, fondamentale per applicare una corretta pressione.

L’attestato di “Tecnica tradizionale” shiatsu

  • Al termine del corso shiatsu introduttivo riceverai l’attestato di “Tecnica tradizionale” e potrai scegliere se accedere al corso professionale di 3 anni.

Il programma del corso shiatsu introduttivo

Primo modulo

  • Durata 6 ore
  • La tecnica base e il trattamento shiatsu della schiena

Secondo modulo

  • Durata 12 ore
  • Le posture di base (seiza, carponi, arciere)
  • L’impostazione tecnica ed uso della pressione
  • L’uso del corpo con il movimento di Hara

Terzo modulo:

  • Durata 24 ore
  • Shiatsu: le origini e gli stili per la formazione
  • Uso della tecnica e degli strumenti dell’operatore: palmo, pollice, gomiti e ginocchia.
  • Lo studio dei 4 katà di shiatsu tradizionale: prono, supino, laterale e seduto